venerdì, marzo 24, 2006

Le interviste caparbie...

Leggetela, perche' e' davvero sensazionale:

Era ospite ad un programma televisivo... prima ancora che gli facessero delle domande ha esordito cosi':

"Quando ero giovane ero un c0glione. Ancora oggi sono molto giovane."

"Secondo le statistiche c'è 1 persona su 5 che è squilibrata. Quando hai accanto a te 4 persone normali, non è una buona cosa!"

"Se telefoni ad una cartomante e che non ti risponde prima che il telefoni squilli, allora riattacca."

"Non hai bisogno di 1 flash quando fotografi 1 coniglio con gli occhi rossi!"

"Io una noce la schiaccio tra il mio sedere. Volete vedere(al pubblico)? Ve lo mostro subito!(dopo averla schiacciata)Bene qualcuno ne vuole 1 pezzo?"


Non ho idea di cosa intendesse...
... bisognava essere la per capire (forse).
Ma non finisce qui:

Van Damme:"1+1?" Pubblico:" 2!" Van Damme:" no 1! Siamo un tutt'uno con l'altra persona in amore 1 solo corpo 1 sola anima. Almeno cosi dovrebbe essere. Sapete con la mia prima moglie era 1+1=4. Aveva due amanti sta cretina e allora non andava + tanto bene!"

"Ah molte cose! Questo si chiama: ciclo della vita! Attenzione! Ci sono due tipi di cicli...Spero che non sia molto forte, ma è profondo quello che sto per dire: ci sono due vite. La prima vita, è la nostra, tra te e me, il telefono, la conversazione, il magazine Premiére, il film Legionario-che è molto bello- ecc ecc..ma è una realtà che abbiamo creato, viviamo in una realtà che si chiama illusione. E poi c'è la morte. La morte non esiste è la seconda dimensione, la dimensione della vita, dell'universa! Ed è qui che si torna, nello stesso contenitore sia in qualcosa di altro nel quale si vuole tornare e si progredisce..il progresso è la verità...So che non hai capito nulla di cio che ho detto, ma so che tu hai capito!"

Un po' presuntuoso, vero? Forse quel giorno aveva una cattiva giornata... cmq continua, leggete un po':


"Bisogna battersi per non ripetere i nostri errori, sono facili da rilevare ma li ripetiamo sempre."

"Non bisogna sentire il rumore intorno a noi, ma il silenzio della nostra anima."

"Adoro Forrest Gump. Le persone semplici hanno sempre buone risposte."

"La droga è come quando chiudi gli occhi e attraversi la strada. Una merda totale insomma."

"La vera lotta è con se stessi. La vittoria è nell'aver capito cosa si vuole e nel sacrificarsi per essa."

"Perchè nell'ascensore..Quando sali e sei nell'ascensore..pensi..a cosa? a tante cose...Alla creazione alla gente ai sogni ai rimpianti ai rimorsi..dunque non sei solo spiritualmente! ma fisicamente sei solo nel guscio diciamo....ebbene stai li e rimani li. Fino a quando si aprono le porte. E poi cammini. Poi muovi il tuo guscio verso la missione di ogni giorno. E' una cosa complessa si sale e si scende tu cammini!"

"Se lavori con un trapano durante un terremoto, fermati, senno lavori per nulla!"


Praticamente prova a darci insegnamenti di vita.
Vi ha convinti? Io sono un po' commosso.

Cmq non finisce qui, prosegue:

Gli fanno: che ne pensa dei francesi che la reputano 1 c0glione e la sfottono? lui: bè non è che ci sto male. tizio: frega nulla dunque? lui: bè no non direi cosi...nel senso mi spiace che loro mi trattano cosi ma non posso piacere a tutti insomma poi io sto bene con me stesso..tizio: ma insomma le fa male? lui: no non mi fa male..tizio: frega nulla dunque? lui: bè ao io cerco di fare frasi poco estreme e tento di non offende nessuno ma lei non me lascia altra scelta: no non me ne frega 1 cazz0 di quello che pensano i francesi di van damme!!!

Davvero caparbio.

Ma mi raccomando occhio a non fargli domande troppo personali sennò potrebnbe reagire come ha fatto con questo presentatore che gli chiese se fosse vero che era una persona violenta anche nella vita reale.
Il van rispose di no e gli fece questo:


EEEEEEEEEEE!!!

PERO'!


Nessun commento: