lunedì, novembre 06, 2006

IL BREVIARIO DEL FAN DEL VAN

Bene adoratori del sommo uomo dal porco sbrodolante, dal piede ricco di formaggia e di conseguente odore, sto reden... redan... rerdar... ma va in culo... scrivendo una breve guida per chi vuole sempre più essere come il Van, sempre più alla moda, e sempre più impestati di fighe (cosa che viene da sè quando si è come il Van perchè la figa è attratta dalla caparbietà).
Ecco 3 cose che non devono mai mancare nelle vostre serate:



Se non disponete di una maglietta DAMMAGE7 (lacuna che prima o poi andrà colmata) va bene una maglietta di merda qualunque, ma accompagnata da una giacca elegante, che fa effetto straccione atteggione ma se indossata caparbiamente piace.

Il viso del Van è quanto di più bello la natura abbia saputo creare, se esite un Dio al di sopra del Van (e ne dubito) ha sicuramente voluto esprimere il massimo della caparbietà plasmando i lineamenti di quest'uomo oltre la leggenda.


ESSERE BELLI E' IMPORTANTE

Ma un tale capolavoro deve essere preservato dai segni dell'invecchiamento ecco perchè un vero fan del Van ogni sera come il suo idolo si spalma le proprie feci sul viso e le tiene fino a che queste non cadono da sole per la secchezza.



Se siete poco capabi potete usare il phon per seccarle più velocemente.
Occhio che sui pecri ha un effetto strano, per certi versi li rende più belli, guardate Anderson per esempio:



Almeno adesso non lo fermano continuamente in auto.

Non farsi sfuggire neanche un dettaglio, esaminare completamente l'ambiente circostante, divenire parte di esso e carpire ogni segnale che ci manda con ognuno dei nostri sensi, in una parola essere "AWARE"



E tuttavia, come biasimare il povero Frenk?

Molta gente spesso tende a strafare, convinta di avere chissà quali doti marziali, e tentando imprese al di sopra della loro portata.
Questo atteggiamento è comunemente detto "mi qua mi là" ovvero "io qua io là" , cioè di una persona che si convince di saper fare tutto.
I mi qua mi là peggiori sono sempre loro, i cibbri labbrosi, vero Carlos?



Ricordate: l'importante è rimanere coi piedi per terra:



Ci terrei a precisare che il Van può davvero lanciare raggi gamma e scariche elettriche.


P.S.:Carlos adesso vive a Caracas, frequenta i peggiori bar e si fa di Pamperos in vena, in più ha 3 figli da mantenere che non sono neanche suoi.

Nessun commento: