martedì, marzo 06, 2007

Dalla Russia con VANmore


Il Van è in Russia da venti minuti e si è già fatto una famiglia!


HE!!! DI SOLITO ME NE BASTANO DIECI,
STO INVECCHIANDO QUEO PAOOO!


Ma stava per succedere l'irreparabile...


VAN: PORCAMADO'!! MI SON PRESO NO SCHITTO SOVIETICO QUEO!
GUARDIA: NO SE PREOCCUPE SENOR VAN ORA CHIEMO QUELQUEDUNOS!!!
VAN: COSA CAZZO PARLI IN SPAGNOLO?? HAI UN ALTERAZIONE GENERICA? HE!


VAN: TUTTO APPOSTO! ENRIQUEZ HA PULITO LO SCHITTO CON LA MANO! PASSO E QUEO!
ENRIQUEZ: (SI SENOR QUELLA CO CUI TE STRISSO LA CULATTA!)


PERFETTO VAN!
RICHIAMO LA SQUADRA DELL'AMARO MONTENEGRO ALLORA!



SPIACENTE RAGAZZI,
PER OGGI NIENTE STRONZATE IN AEREO!


Una visita ad una moschea è il modo giusto per far tornare l'appetito, ma si sa, il territorio russo è avverso ai belgi...



TIENIMI PALMIRO CHE SI SCIVOLA!
HE!!
CON STE SCARPE NON HO GRIP!!! PEEEEE!!!


Urgono nuovi calzari per il Van...



VAN: DEEEEEEEEO! MOCASSINI NUOVI HAI VISTO? 18 EURO DA GIACOMELLI!
VITTIMA: E LE BRACHE DA ACQUA ALTA?
VAN: HE! CHIEDI AL GROIDE LA' DIETRO!

E risolti i problemi di deambulazione via a fare shopping!!!
Ma la Russia è piena di loschi individui, e la scorta del colonnello Sbardelviz non sempre basta:


SPACCIATORE: HEI AMIGO, TRE GRAMMI DI COCA PER TRE DOLLARI!!
VAN: DEEEEO AMICCO! MI DROGO SOLO COL TAVERNELLO!!!


TAVERNELLO, PASSIONE CAPARBIA!



2 commenti:

Anonimo ha detto...

quando Lenin gli ha proposto la coca ho temuto che il Van rientrasse nel tunnel...e invece giù di tavernello, PEEEEEEE

Nian ha detto...

l'unico tunnel in cui rientra il Van è quello vaginale delle donne che lo circondano. Queo amicco.