venerdì, ottobre 17, 2008

Gli anelli di mare

Pochi cazzi, il Van è un figo, ha vinto il premio per essere il primo ad insegnare la caparbietà ai primati!
Ed il suo primato è ancora imbattuto!


AVANTI MIEI CIBBRIMATI ALLIEVI!!!
FACETEGLI VEDERE DI COTTE E DI CRUDO!!!


Dopo uno sforzo così immane il Van si concesse una meritatanta VANcanza (perchè era tanto meritata).
Ma capitò un fatto curioso...
Mentre il VAN si allenava a fare la spaccata con le braccia...


SENTI COME TIRANO
GLI INGUINI DELLE BRACCIA!!!

MA MI TIRINO TROPPISSIMO!!!

E per l'immane sforzo emise un soffio di caparbietà dal posteriore...

ASAIIII, HO FATTO UN ANELLO DI MARE!!!




HE! UNA VOLTA HO FATTO UN'ANELLO
DI MARE DI QUESTE DIMENZIONI..

AWASAI WEGHIOOO!!!


E QUANTO CI E' PIACITUO A LORO!!!


EUSEBIA: A ME HA FATTO UN ANELLO DI CULO LARGO COSI'...
VAN: NO NO EUSEBIA, E' UN'ALTRA STORIA QUELLA...

E i potenti tutti vollero sapere il segreto per fare gli anelli di mare...


PER FARE GLI ANELLI DI MARE
SERVE TANTO TAVERNELLO...


E gliene fu concessa una cisterna




AH CHEQQUEOOOO!!!
FARO' DEGLI ANELLISSIMI CON QUESTO!!!



MI CARICO LE ARIE NEI BUDELLI E...




PORCO PORCO,
HO CAPARBIZZATO L'ATMOSFERA!!!


Ma a noi ci piaci così.

1 commento:

Gran Dux Gargaros ha detto...

Io riesco a fare i cerchietti di nicotina alle mutande. Aware!