lunedì, marzo 27, 2006

il Van: un premio nobel meritatissimo

Nelle sue innumerevoli peregrinazioni in giro per il mondo il Van si recò a salutare il Van Fan Clan tibetano, eccolo in mezzo ai membri onorari del prestigioso clan

MA NDO CAZZO SONO FINITO???


Quello che forse non tutti sanno che il Van ha vinto (e giustamente direi) il premio Nobel per la pace

user posted image GRAZIE MONTANARI!!!

merito soprattutto dell'amicizia che lo lega ai grandi capi tibetani, da sinistra:
il VAN, il ragionier Fozzetti, suo figlio detto "il Ciuspa" , lo stimato Turi Randazzo, famoso attivista tibetano, e l'illuminato Lino il fornaio, in tenuta da lavoro tibetana mentre stringe la sacra mano del Van.
user posted image
STO STRONZO E' APPENA ANDATO A PISCIARE...


Ed eccolo mentre si esibisce in una performance di karaoke con Alfio Parauro, stimatissimo lader canoro del gruppo croda rossa tibetana

JIM PAI, U' HAUN TAI, MEJI UAI....


Altro che music awards!!!

Cenetta in una tipica trattoria tibetana dove purtropposcambia un testo sacro del confucianesimo per il menù

MA CHE E' STA ROBA? NUN CE CAPISCO UNA CAZZA

alterato dal fatto minaccia il cameriere che se non gli porta un ettolitro di vino buono lo ammazza
FOTTE UN CAZZO DEL SAKE' IO BEVO SOLO TAVERNELLO!!! PEEEE

e poi quattro scazzottate col Dalai Lama per digerire

L'UNICA FEDE E' IL VAN FAN CLAN! PEEEEEEE

Il giorno dopo tutti i giornali erano per lui

Nessun commento: